lunedì 18 febbraio 2013

Post it - promemoria

18 febbraio 2013


E' una data da ricordare. 

Mio figlio ha detto per ben due volte - Mamma ho fame -

Due volte in un giorno. Non sentire queste parole per anni e poi due volte in un giorno!

Vabbè che esce da quattro giorni di influenza (o meglio un giorno e tre di convalescenza). E vabbè che stamattina eravamo pronti per andare a scuola e poi dopo il latte...patatrac... è successo di nuovo. E vabbè che sono rimasta a casa con lui (che a dire il vero sono stata male anch'io, ma solo con un raffreddore potente) e dopo un'ora saltava sul divano e diceva - mamma ho fame - e non sapevo più cosa fare....

E' stato forte quando, a metà mattina, si è ricordato del suo compagno che ha tanta fame e che ogni giorno approfitta della sua merenda, perché tanto a lui "bastano tre biscotti". Oddio, generoso è generoso...domani mi toccherà dargli due pacchetti!




10 commenti:

  1. Bello questo post it...è il segno che i nostri piccoli sanno sempre quello che fanno e quello di cui hanno bisogno. :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, ma il mio ci ha messo dodici anni per rendersene conto! E' per questo che ha due gambette come quelle di una gru? Oddio, per mangiare, mangia ma se non lo chiami lui continua a fare quello che sta facendo. Mangiare è il suo ultimo pensiero. Fino a oggi!

      Elimina
  2. Mio figlio ha l'influenza da due domeniche fa. E' un fantasma.
    Ho cominciato anch'io domenica questa e da oggi anche mio marito.
    Quest'anno è dura, ma se tuo figlio mangia volentieri brindo anch'io con te :D! So cosa vuol dire :D!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cosa strana è che è stato male giovedì pomeriggio e poi non ha più avuto niente, neanche febbre, per tre giorni (stavo peggio io che avevo la testa rintronata). Sono convinta che stamattina si sia autosuggestionato, perché dopo un'ora si lamentava per la fame. E intanto io ho lavorato da casa (in ferie per i soliti motivi) con lui che stava benissimo!
      Pallandia Home è diventato un ospedale! Auguri. Guarite presto!

      Elimina
  3. Ma tu non sei di quelle madri che "Oddio, mio figlio non ha mangiato!", vero?
    Dimmelo, dai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tranquilla Velma, non ho l'ossessione del cibo (quella ce l'ha un po' mio marito - vizio di famiglia). Però poi, ogni tanto, ti senti chiedere se gli dai da mangiare...e non è bello.
      E stasera poi, mi sembrava anche più alto (alto come me, come si permette?), quindi vuol dire che cresce.
      Ti ho convinta?

      Elimina
    2. Caspita, se fosse vero saresti la prima... che ho convinto. :)

      Elimina
  4. Però simpatico il compagno =)
    Bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma figurati, da due giorni il compagno si porta la merenda da casa e Luca è quasi dispiaciuto. - Ma mamma, io non ce la faccio a mangiarli tutti! - :)

      Elimina