domenica 6 maggio 2012

Raggio di sole

Immagine tratta dal web
Fine settimana all'insegna della musica.

Mia figlia da qualche mese fa parte di un coro giovanile e ieri e oggi ha partecipato a un incontro tra due istituti musicali. Ieri eravamo ospiti, mentre oggi eravamo noi i padroni di casa, ma il repertorio era lo stesso.

I ragazzi dell'altro istituto hanno suonato il pianoforte, la chitarra, il violino e il violoncello.
Mi è piaciuto tantissimo un trio pianoforte-violino-violoncello composto da ragazzi tra i 14 e i 16 anni. Non sono un'esperta e non ho quindi l'orecchio fino, ma suonare musica classica in sincrono con altri due ragazzi non credo sia cosa semplice.
Ti si stringe il cuore. Un po' perché la musica sa toccare a volte delle corde particolari e la bellezza secondo me è sempre commovente, ma non triste, in un certo senso rasserenante...non so se ho reso l'idea.

Dopo i ragazzi dell'altra scuola si sono esibiti i nostri ragazzi. Avendoli sentiti ieri per la prima volta, oggi alla replica ho potuto apprezzare ancora meglio le musiche che non sono orecchiabilissime al primo ascolto, ma già oggi ne canticchiavo una tornando a casa in macchina.
Ripeto, non sono un'esperta, ma sono intonata, e secondo me si sono fatti onore.

Come diceva il maestro durante la presentazione è un miracolo che ragazzi adolescenti si facciano contagiare dalla magia della musica con tutte le distrazioni che hanno al giorno d'oggi e perciò significa che la disponibilità c'è, sta a noi alimentare il fuoco dandogli legna per ardere!

Ed è un miracolo anche vedere mia figlia fuori dalla sua camera, dove passa la maggior parte del tempo quando è a casa, e vederla contenta in mezzo alle altre ragazzine.
In una giornata grigia e piovosa è stata lei il mio personalissimo raggio di sole.

11 commenti:

  1. Che bello...mi piace quello che hai scritto oggi...ed è vero che la bellezza è rasserenante! Sono contenta per tua figlia...fra qualche anno avrò tanti tanti consigli da chiederti!

    RispondiElimina
  2. Bella l'immagine di tua figlia in versione raggio di sole E adolescente insieme ;D!
    Buon inizio settimana Alice!

    RispondiElimina
  3. Bello questo post.
    Mi accodo a quelle che avranno bisogno di consigli tra qualche anno...

    RispondiElimina
  4. Un fine settimana in armonia dunque :)
    È vero, appassionare gli adolescenti d'oggi allla musica è una vera conquista. Vedrli dev'essere stata proprio una bella emozione.

    RispondiElimina
  5. Non oso immaginare l'orgoglio e la fierezza in quei momenti!Che meraviglia!

    RispondiElimina
  6. Dev'essere stata una giornata davvero speciale e da quello che dici capisco perfettamente il perché: la musica è già di per sé sempre una cosa bella, un motore che fa del bene e rende migliori tutte le cose, secondo me. E' bello vedere all'opera questo "potere"! Sono davvero contenta che sia stato quindi un bel weekend per te! :)
    A presto!
    Laura

    RispondiElimina
  7. @tutte: scrivo a tutte perché è tardi, ma ci tenevo a rispondervi.
    Sì è stata una bella giornata, un po' per la musica che mi riempie il cuore, un po' per mia figlia che era contenta anche se emozionata.
    Per i consigli, non so se sono la persona giusta a darne. E' difficile avere una figlia adolescente, sapete? Ogni caso è a sè, naturalmente, ma a volte mi sembra di rivivere la scena di quel vecchio film di fantascienza, dove se ti svegliavi con un enorme bacello sotto il letto, voleva dire che un alieno aveva preso il tuo posto con le tue sembianze. Ma il bambino non ci cascava e diceva: "Tu non sei la mia mamma!" Ecco, invertite le parti e improvvisamente vi ritrovate a pensare: ma tu non sei la mia bambina! Perché ti cambiano sotto gli occhi e tu vorresti aiutarli di più e ti domandi se hai fatto tutto il possibile o se avresti potuto essere più presente. Nel mio caso so che avrei potuto.
    Perciò, un consiglio ve lo do subito. Godeteveli il più possibile i vostri figli, perché quando cominciano a diventare un pochino indipendenti è un attimo che si allontanino e anche se ne sarete fieri, perché è giusto che spicchino il volo, vi sembrerà che il tempo sia volato e che sia un po' sfuggito tra le mani.
    Buon inizio settimana a tutte.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahaha! Deve avermi colpito davvero da bambina, perché ho sempre avuto la fissa del bacello sotto al letto!!

      Elimina
  8. Ciao Alice! sono approdata al tuo blog ed il titolo di questo post mi ha attratta :) io non sono mamma, ma sono figlia e credo che sentirsi definita "raggio di sole" sia veramente meraviglioso!!!
    a presto!!! continuerò ad esplorare il tuo blog

    RispondiElimina
  9. Ciao Pollicina. Benvenuta! L'adolescenza è una fase della crescita piuttosto difficile, ci sono giornate così così. Mi piaceva l'idea di immortalare questa giornata come una fotografia della memoria. Grazie di essere passata.

    RispondiElimina