sabato 9 febbraio 2013

Come hai scelto i nomi dei tuoi figli?

Ma sì, proprio durante il Carnevale mi sono decisa a togliermi (parzialmente) la maschera: vi rivelerò il nome dei miei figli (capirai come sarà facile individuarmi adesso!)

In rete quasi tutte le mamme si sono inventate un nickname per i propri figli, io non l'ho fatto e sinceramente continuare a chiamarli "la grande" e "il piccolo" o "il dodicenne" e "la quindicenne" cominciava a starmi un po' stretto e, perciò, ho preso coraggio da Smemomamma e ho deciso di scrivere questo post "liberatorio", partecipando anch'io al Blog Tank di Donna Moderna.com: il primo dono che fai a tuo figlio è il nome.
Un'esigenza impellente è stata scegliere per entrambi un nome corto, per due motivi:
- il cognome è abbastanza lungo e già ce li immaginavamo brontolare in prima elementare: con tutto il tempo che ci voleva a scrivere nome e cognome, era già bella e finita la lezione!
- è sempre meglio dare un nome corto ai propri figli e non te ne rendi conto subito, ma ben quando cominciano a correre. Lo sketch di Troisi insegna: se chiami tuo figlio Sebastiano, quando "combina" qualcosa e lo devi sgridare - Se-ba-stiaaaa-noooo - quando avrai finito di dire tutto il nome sarà già scappato e a cento metri di distanza. Se invece lo chiami Ciro, - Ciro! - non fa in tempo neanche ad allontanarsi di due passi!

Fatta questa doverosa premessa, il nome dell'attuale quindicenne ha visto me e mio marito concordi, dopo aver letto per benino la lista infinita nei libri sui nomi. L'abbiamo chiamata Laura. E' un nome dolce che rispecchia la sua natura mite (anche se l'età, non proprio facile, sta rivelando una grinta che a volte esplode in maniera esagerata, ma questa è un'altra storia).

Ben diverso è stato scegliere il nome del dodicenne. Non eravamo d'accordo. Ho cercato per lungo tempo di convincerlo che Nicola era un nome bellissimo. A lui ne piaceva un altro, che ora a dire la verità non ricordo. Alla fine abbiamo scelto un nome che piaceva a tutti e due: Luca. Corto, semplice, senza tanti fronzoli....ma, non sapevamo quello che facevamo!

Quasi tutti i bambini di nome Luca che conosco sono tremendi e l'eccezione conferma soltanto la regola. Ve lo assicuro: un nome, una garanzia. Da bambino era una piccola peste (chiedete a sua sorella!) e anche adesso che è un ragazzino, bisogna dire che non scherza.

Però, nomi a parte, sono entrambi simpatici (quando non me li vorrei mangiare, s'intende) e questo non guasta.


22 commenti:

  1. Felice di essere stata la scintilla del coraggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, tu ti sei proprio lanciata. Io, a metà.

      Elimina
  2. Sai che mi piacciono tantissimo entrambi? Sono nomi dolci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi, sai che c'è? Che ormai non sono solo nomi, sono un tutt'uno con la loro essenza.
      Non potrei immaginarmeli con nomi diversi.

      Elimina
  3. Belli Alice, nel mio caso, è un nome lungo, che si accorcia facilmente in caso di vezzeggiativo o di rimprovero.
    Si chiama Gabriele. Gabriele, come l'arcangelo Gabriele, quello che annunciò la nascita di Gesù e che una sera, come per magia, mi uscì in una lettura della bibbia, proprio quando iniziai alcune cure... profetica!
    Ma i Gabriele, superano i Luca e sai una cosa? sono tutti così..altro che casalinghe disperate, siamo mamme disperate!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E per fortuna che è così. Ci lamentiamo, ma se non fanno capricci quando sono piccoli, quando dovrebbero farli?

      Elimina
  4. Nomen omen dicono.Bei nomi , mi piacciono molto.E sopratutto italiani!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hahaha. Pensa che quando è nata Laura una mia collega incinta era propensa per Kevin (Costner) e Sharon (Stone). E Kevin fu.
      Sì, lo so che Luca sarebbe stato Luca anche se si fosse chiamato che ne so... Anacleto, però forse...un nome un destino...chissà? (Ho fatto i compiti, eh...io nomen omen non lo conoscevo...)

      Elimina
    2. Ah, dimenticavo, perché il mio blog ti spamma sempre...che neanche la Nutella? ;)

      Elimina
  5. Ciao Alice, hai scelto con tuo marito bei nomi... in cui la bellezza sta nella semplicità. Inoltre concordo con chi sottolinea il fatto che siano italiani, ma al di là di tutto è bello poter conoscere con questo piccolo tassello un pò di più te.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Grazie Blumoon. Felice che questo tassello ti sia piaciuto.

    RispondiElimina
  7. Anche a me piacciono i nomi corti.
    Buona giornata Alice.
    Miky

    RispondiElimina
  8. Va be'...io per quanto riguarda i nomi ho delle fisse.
    Allora....
    1.italiani
    2.con un santo
    3. Nessuna persona conosciuta deve avere lo stesso nome
    4. Non devono contenere la r
    5. Il suono deve essere mellifluo e dolce in contrasto con il cognome

    Ovviamente il vero problema è il punto 3.
    Qualcuno direbbe però che il vero problema sono io....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cavolo, ho superato quasi tutti i tuoi requisiti...
      Riguardo all'ultima affermazione...pensandoci bene... ;)

      Elimina
  9. Il grande si chiama Michele- Matteo Guevara il piccolo Marco Mao
    Giuro che è vero.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai? Nomi impegnativi. E loro cosa ne pensano?

      Elimina
  10. M piacciono i nomi che hai scelto; brevi, semplici e, soprattutto italiani.
    Un saluto.

    RispondiElimina
  11. I nomi lunghi e altisonanti non mi sono mai piaciuti. Ma suppongo sia una questione di gusto personale.
    Ciao Mr. Loto

    RispondiElimina
  12. Ciao! Arrivo al tuo blog da W&W e lo trovo delizioso! Sono mamma di "un" Nicola, e sono d'accordo nel trovarlo uno splendido nome! ;-)
    Stiamo pensando al secondo e se per la femmina abbiamo già una piccola lista di preferenze per il maschio non ne trovo uno che mi piaccia altrettanto! In ogni caso nomi italiani (a meno che non ci sia una motivazione particolare, tipo un genitore di origine straniera, perché chiamare il figlio Nicholas o Michael? Che poi li storpiamo con la pronuncia?).
    Ti continuerò a seguire, e se visiti la mia pagina http://ilregnodiserendip.blogspot.it/2013/03/the-versatile-blogger.html
    trovi una mia piccola sorpresa per te!
    Buona domenica
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Silvia! Sei molto gentile. Ho visitato il tuo blog e ti faccio i complimenti. A presto.

      Elimina