martedì 2 luglio 2013

Portobuffolè

Domenica in questo bellissimo borgo c'era un mercatino Vintage. Ho approfittato per scattare qualche foto. Che ne dite? Non è bellissimo?
 

Per saperne di più, potete visitare il sito www.comune.portobuffole.tv.it

Ecco un piccolo estratto:

NOTE STORICHE
Origine ed etimologia
Controverse le origini di Portobuffolè. Prima della sua nascita, sulla sinistra del Livenza, esisteva un umile villaggio di pescatori, agricoltori e pastori, la cui origine si fa risalire al terzo secolo avanti Cristo, chiamato Septimum de Liquentia. Septimum perchè distante sette miglia dall'antica città di Oderzo (Opitergium). La storia locale cristiana ricorda Septimum tra il 620 e il 700 d.C. in occasione della traslazione del corpo di S. Tiziano da Oderzo a Ceneda.
Più tardi, in un documento del 997, apparve invece il termine "castello".
In quell'anno venne stipulato un contratto d'affitto tra il Vescovo di Ceneda Sicardo e il Doge di Venezia Pietro Orseolo II°. Su questo documento si legge: "... castro et portu... in loco Septimo... Castello e porto (fluviale) in località Settimo... ". In un altro documento: "... Castellarium Portus Buvoledi... " da cui si ebbe Portusbufoledi.
"... Voce la cui derivazione, anzichè da bufalo, come comunemente si crede, devesi ricercare nella parola bova che dal latino medievale significa canale... " (1)

(1) Marchesan - Gaia da Camino, pag. 59, Tip. Turazza Treviso, 1904.

29 commenti:

  1. Che belle foto! Ma io sono curiosa di sapere del mercatino. Adoro mercatini e bancarelle. :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Al mercatino c'erano vecchie moto, vecchie macchine fotografiche e graziosi vestiti anni 60-70 e improbabili cappellini, oltre a borse, libri e oggetti vari.
      Ciao Mathilda, buona giornata.

      Elimina
  2. E' bellissimo,davvero e il nome sembra di fantasia anche se non lo è :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E inoltre riconduco a questo paesino dei ricordi legati alla mia infanzia. Perciò ci sono affezionata.

      Elimina
  3. Quella foto con i fiori rossi è veramente super!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Monica. Fa un po' cartolina, ma mi piace l'accostamento natura-elementi architettonici.

      Elimina
  4. Che belle foto... ogni volta che proponi questi itinerari "turistici" mi fai venire una voglia di conoscere i tuoi posti...

    Una domanda: nella prima foto della seconda riga, cosa è rappresentato sull'immagine del palazzo? Non riesco a distinguere bene l'immagine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se vieni da queste parti, avvertimi eh?
      Ho cercato di capire meglio, guardando la foto originale ma neanche da lì non si distingue bene. Cercando in rete, ho letto che si tratta di antichi affreschi riaffiorati in seguito a lavori. Qui da noi, tutte le volte che c'è uno scavo, si blocca tutto perché affiorano reperti di epoca romana.

      Elimina
  5. Ma caspita, che bello... mi piacerebbe vederli, adoro gli affreschi di epoca romana, e non sai quanto soffra per lo stato in cui versano tesori come quello di Pompei.
    Grazie per la spiegazione.
    Certo che ti avverto se passo! :)

    RispondiElimina
  6. sono quei luoghi che sembrato fatati...pare di vivere in un'altra dimensione...veramente bello..ciao..buona giornata :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero? Buona giornata anche a te Alessandra

      Elimina
  7. Oh, io adoro i borghi, mi fanno immergere in atmosfere fantastiche e mi danno sempre nuove idee ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bello che queste atmosfere siano di ispirazione. Mi piace! Ciao Anto

      Elimina
  8. Mi piacciono un sacco sia i borghi che i mercatini! Devo vedere quanto è lontano da casa mia... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se abiti vicino a Milano, non è proprio di strada... ma abbinandolo ad altre località, potrebbe essere un bel giretto. In giornata però è una sfaticata, eh.
      Ah, ma aspetta, tu sei originaria del Friuli, vero? Allora sì, è fattibile.

      Elimina
  9. In Italia abbiamo tanti posti splendidi...che nemmeno conosciamo! Adesso che i soldi sono pochi potrebbe essere una buona occasione per far si che gli italiani durante le vacanze, riscoprano tutte le bellezze della loro Nazione ... a pochi passi da casa! :)
    Ciao, buon fine settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, ci sono tanti bei posti da vedere. La crisi potrebbe portare a un aumento del turismo locale, se solo fossimo capaci di sfruttare al meglio il nostro patrimonio artistico...
      Buon fine settimana a te.

      Elimina
  10. Io adoro i borghi... li adoro! anche se ammetto che non ci abiterei mai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sai, questo è uno dei più piccoli Comuni d'Italia. Il centro lo giri in cinque minuti e tutto intorno c'è la campagna. Certo che la città è un'altra cosa, però qui c'è pace.

      Elimina
  11. bellissimo passeggiare in posti come questi...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è veramente piccolo e ci sono dei bei negozietti. Ma pochi, eh.

      Elimina
  12. Davvero l'Italia è un paese troppo ricco di cose belle tutte da vedere;-))

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Già abbiamo un patrimonio così ricco e non lo valorizziamo al meglio. Ciao Francesca.

      Elimina
  13. Ciao Alice...a seguito del tuo messaggio di là da me ho scritto un nuovo Post dedicato a te, pensando quello che mi hai scritto e al tipo di periodo che anche tu stai vivendo...Spero di averti risposto in qualche modo ! Un abbraccio Pattylafiacca

    RispondiElimina
  14. @Economista per caso: Ciao Azzurra, che piacere ritrovarti qui. Un abbraccio forte forte.

    RispondiElimina
  15. @Bonifici e sogni: grazie infinite Patty, non sai quanto mi hanno fatto piacere le tue parole e quanto ne avevo bisogno in questi giorni.

    RispondiElimina
  16. Adoro i mercatini, adoro i borghi antichi...
    che posto incantevole cara la mia Alice...
    Grazie di avercene parlato..
    Un bacio grande::))

    RispondiElimina