giovedì 29 novembre 2012

Uno spiraglio

Stasera sono contenta. Ho quel sorriso un po' ebete.

Oggi in ufficio, dopo un'ennesima giornata di M, ho parlato al telefono con una persona con cui ho a che fare per lavoro, una persona che lavora per un'azienda che collabora con la mia. E dopo aver capito che sono "parecchio" insoddisfatta, ha buttato là che nell'eventualità, potrei farci una chiacchierata, perché, ha detto, ha notato "la mia precisione e professionalità".
Oh, ha detto veramente così, eh. Cosa non vi combina la vostra Alice!
E' la stessa sensazione che ho provato quando, diciannovenne, la prof di inglese ha detto, dispiaciuta, che era convinta che uscissi con 60/60. Io no, non l'avevo mai pensato, ma sentirlo dire da lei mi ha fatto tanto piacere. Quando si dice l'autostima, eh?

Magari non se ne farà niente, ma solo pensare ad un'alternativa "possibile" al mio attuale lavoro, mi fa sentire meglio. : D !!

22 commenti:

  1. A chi lo dici!!!! E di opportunità di incontri c'è ne sarebbero, ma c'è' pure la pura di buttarsi!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La paura di buttarmi ce l'avrei se seguissi certe idee che ho per la testa da un po' e che sarebbero veramente un salto nel vuoto. Qui invece sarebbe una cosa ponderata e "sicura". C'è solo da capire cosa serve a loro e se io sono in grado/disposta a farlo. La stima reciproca mi sembra un buon punto di partenza. Per essere pronta, sono pronta. Mi rendo conto che sono anni che sono pronta.

      Elimina
  2. Evvai :D!
    Come ti capisco!
    Sono felicissima per te, non sai quanto :D!
    Perché la ruota gira...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda, potevo starmene zitta per scaramanzia, perché non c'è niente, ma proprio niente di definito. La sede è lontana, ho buttato lì la parolina magica "telelavoro" e mi hanno accennato a una filiale vicino a dove abito. Ma, chissà... Se anche non se ne facesse niente, è un'iniezione di fiducia incredibile. E volevo condividerla. C'è bisogno di condividere belle sensazioni.
      Grazie Simonetta.

      Elimina
  3. E' vero, la ruota gira! E poi avere un'idea di alternativa fa benissimo al cuore e alla mente! Buona giornata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero. Un'alternativa "concreta" dopo tante fantasticherie fa benissimo al cuore e alla mente! Buona giornata anche a te, Vale.

      Elimina
  4. Bene! incrociamo tutte le dita!!

    RispondiElimina
  5. Si dice che le opportunità, nella vita, capitano quando siamo pronti a coglierle...
    Mi fa piacere sapere che inizi a sentirti meglio! Però lavora un pò sulla tua autostima; non bisogna essere superbi, ma è importante essere a conoscenza del proprio valore.
    Un caro saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. La mia autostima è altalenante. E' sempre stato così. Ma quando si arriva al dunque, so tirare fuori la grinta necessaria.

      Elimina
  6. Se hanno bisogno delle tue referenze, di pure che mi contattassero!
    Vai!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oddio Velma! Cosa pagherei per leggere una lettera di referenze per me scritta da te!!! ;)

      Elimina
  7. In bocchissima al lupissimo!
    Non farti scappare l'occasione, se si concretizza e, mi raccomando, alza il livello di autostima, che male non fa! :D

    RispondiElimina
  8. Oops! Sono appena stata a casa tua!
    Crepissimi il lupissimo!

    RispondiElimina
  9. Magari si risolverà tutto in una bolla di sapone, ma mi piace un sacco condividere l'attesa con voi. Grazie.

    RispondiElimina
  10. Hai usato il titolo adatto... perchè uno spiraglio si genera nel momento in cui una porta si apre... una ventata di aria fresca, la possibilità di cambiare o lasciare tutto com'è richiudendo quella porta... a te la scelta. Comunque andranno le cose sarà sicuramente il verso giusto, perchè hai avuto la possibilità di scegliere e di questo puoi esserne grata...
    Faccio il tifo per te!

    RispondiElimina
  11. Grazie di cuore Blumoon, davvero.
    P.S. Hai visto che ho messo la tua citazione di Gibran qui sulla colonna a sinistra? :)

    RispondiElimina
  12. Ci devi credere.
    Fa bene, sai?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci credo fin troppo. In realtà non è neanche stata un'offerta di lavoro, ma una cosa buttata là, per quanto sincera, e non so se l'azienda ne abbia l'intenzione... di questi tempi! Ma spero che mi concedano un colloquio, così mi tolgo un po' di ruggine!

      Elimina
  13. Ti capisco,
    sei felice che siano state riconosciute le qualità che sai di avere
    questa è una sensazione che mette il pepe nel culo
    (Scusi il francesismo signora)
    (volevo dire che mette in circolo un sacco di adrenalina)
    Prendi le dovute informazioni, da chiunque te le possa dare
    compreso un amico che lavora in banca
    poi decidi e non rimpiangere.
    Io di posti di lavoro ne ho cambiati tredici,
    so bene come funziona.
    In bocca al lupo!

    RispondiElimina
  14. Beh, per il momento mi basterebbe avere un colloquio e capire se c'è un punto di incontro. Mi basterebbe anche un part time. Ma per adesso è tutto in alto mare.
    Se son rose....
    Crepi 'sto lupaccio!

    RispondiElimina