lunedì 20 aprile 2015

E' ora di aprire il cassetto e far volare i sogni

Vi voglio raccontare cosa sto combinando in questi mesi.
E' partito tutto da qua.

Ho cominciato a sognare una vita diversa. Una vita dove la conciliazione non sia una parola buttata là per caso, ma una meta a cui tendere.

Nel frattempo ho perso il lavoro e nel mio piccolo ho cercato di alimentare il sogno.
Senza troppo vigore, però. Non perché mi mancasse la volontà e l'impegno, ma perché, come spesso accade, siamo così abituati alla triste realtà che sognare diventa un lusso e crederci fino in fondo sembra un eccesso di presunzione.

L'inizio non è stato facile. Avevo un sogno. Punto.
I contorni, però, erano sfocati. C'era solo tanta voglia di fare qualcosa da sola, senza dipendere dalle regole dettate da altre persone. Poter lavorare come e quando volevo, senza qualcuno che desse tutto per scontato e non riconoscesse il valore delle persone.

Il sogno poi si è pian piano definito. Mi piace lavorare in Excel e nel tempo, lavorando e facendo corsi, ho raggiunto una certa competenza.

Così, ho cominciato ad iscrivermi a diverse piattaforme per freelance. Il primo errore è stato quello di non crederci fino in fondo: "figurati se scelgono me!"

Così non si va da nessuna parte. Bisogna crederci e investirci del tempo, cosa che non facevo.

Poi lo scorso novembre ho frequentato un corso di Excel avanzato e forse si è sbloccato qualcosa, forse ho preso un po' più di consapevolezza, forse ho imparato a offrire il mio lavoro in maniera più accattivante, tant'è che ho cominciato a fare piccoli lavori e ad avere riscontri positivi dai miei clienti.

E allora il sogno si sta rafforzando, non è ancora solida realtà, ce ne vuole prima che possa vivere di questo, Però mi sono costruita qualcosa di nuovo, credendo in me stessa e ne sono orgogliosa.

E sto ricevendo più soddisfazioni dalle persone con cui lavoro ora, che mi valutano per quello che faccio, che non da quelle che mi sono state in fianco per anni.

E allora facciamo rete: se qualcuno volesse informazioni può contattarmi in privato. però sappiate che:

- inizialmente non è necessario avere la Partita Iva, ma è sufficiente fare delle ricevute per prestazioni occasionali

- all'estero è molto più sviluppata la richiesta di freelance attraverso questi canali, ma sono sicura che una volta capiti i benefici, si svilupperà anche in Italia.

- i servizi possono essere di svariata natura: oltre a quelli di tipo prettamente informatico, è possibile dare consulenze di marketing, design, di tipo legale, architettura, ingegneria, contabile, traduzioni, coaching e qualunque servizio sia possibile fare a distanza.

Perciò se non avete un lavoro o volete dare una svolta alla vostra vita, magari può essere una buona idea anche per voi.

Per chiudere il cerchio e perché è partito tutto da lì, ringrazio Network Mamas per l'immenso lavoro e per la loro umanità: trovare delle persone dietro lo schermo e non un'asettica piattaforma fa la differenza.









19 commenti:

  1. Risposte
    1. Ciao Simonetta! Grazie. Non c'è niente di definito, ma muovermi in questa direzione mi fa stare bene.

      Elimina
  2. Fare qualcosa che fa stare bene.. Trovo sia un ottimo punto di partenza! Mi metto un post it su questo post, non si sa mai in futuro... Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, segnatelo. E se vuoi maggiori informazioni, scrivimi pure.
      Buona giornata Blumoon.

      Elimina
  3. io sono una gran ignorantona e non conosco questo tipo di lavoro, se ho capito bene lo fai direttamente da casa e questa è una bella cosa perchè ti permette di stare con i tuoi figli
    rimboccarsi le maniche e rimettersi in gioco non è mai così facile, anzi è difficilissimo
    buon lavoro mamma Alice valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Già non è facile e se mi offrono un lavoro tradizionale lo prendo al volo, ovviamente. Ma parallelamente cercherò di portare avanti questa strada.
      Grazie Valeria

      Elimina
  4. E' bello tutto questo! E' bello che tu sia così viva :-)
    Vai avanti così e sii felice!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Oddio, felice è una parola grossa. :-)
      Ma sai che ho pensato anche a te? Sono sicura che troveresti anche tu qualcosa da fare da casa. Pensaci.
      E se vuoi contattarmi, ti do qualche dritta.

      Elimina
    2. In questo momento ho l'umore sotto i tacchi... non saprei che cosa proporre di poter fare, mi sembra di non saper fare niente...
      Però, le cose cambieranno e questa opportunità è molto interesante: ti contatterò più in là :-)

      Elimina
    3. "mi sembra di non saper fare niente".... ma sei fuori? :-)
      Scrivi benissimo, tanto per cominciare, e poi da quel poco che ho letto del tuo vecchio lavoro, ho capito che sei una persona affidabile, una di quelle persone che portano a casa il risultato, inteso come assolvere il proprio compito indipendentemente dai problemi che possono nascere. Te lo dico così....a naso.
      E sono sicura che concentrarti su qualcosa da realizzare, ti distoglierebbe dai problemi (che non si risolvono da soli, lo so, ma avere tanto tempo libero li alimenta...parlo per esperienza :-)
      Scrivimi quando vuoi.
      Ehi, buon 1^ maggio! Da non lavoratrice a non lavoratrice ;-)

      Elimina
  5. Splendido Alice! È proprio questo che è necessario fare in tempi di crisi per i lavori "classici", ai quali eravamo abituati: reinventarsi! Ed internet in questo può essere di grande aiuto, almeno per le persone davvero valide!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Mr. Loto!
      Sì, mi piace proprio l'idea di reinventarmi, facendo quello che mi piace.
      Ricambio l'abbraccio.

      Elimina
  6. Buongiorno Alice! 😊
    Così si fa! Mai mollare, prima o poi i risultati arrivano. Ti leggo serena e motivata e questo mi dà un immenso piacere.
    Un abbraccio e buona domenica!
    Primula

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero, Primula, lo spero. E' un periodo di alti e bassi. Non è facile accettare di vedere ignorata la propria professionalità: dopo anni di apprezzamento e riconoscimenti, improvvisamente, sembra che tu non valga niente. E' destabilizzante.
      Però sono una che si abbatte momentaneamente, si lecca le ferite e poi parte al contrattacco. E devo riuscirci, però non è facile.
      Grazie per il tuo supporto! :-)
      Buona domenica anche a te.

      Elimina
  7. Brava Alice. Buoni propositi.
    Come sono contenta di averti ritrovata!
    Ma perchè non mi da più gli aggiornamenti al tuo blog?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Boh, non lo so. Io sono sempre qua, anche se ultimamente non scrivo molto. Ho troppe cose per la testa e non riesco a dare il giusto spazio e tempo alle cose.
      Bentornata themoon!

      Elimina
  8. Risposte
    1. Ciao Mr. Loto. Che piacere.
      Ti dirò. Avrei talmente tante cose da raccontare che non saprei come esprimerle. Non ho ancora ritrovato la leggerezza e mi dispiace risultare pesante. Temo di non riuscire a farmi capire.
      Però posso dirti che sono in vacanza per qualche giorno. Magari posterò qualche foto.
      A presto e grazie del pensiero.

      Elimina
  9. ciao! Volevo dirti che dopo un bel po' di tempo sono tornata a scrivere sul mio blog e che mi farebbe molto piacere che tu gli dessi un'occhiata...
    Ho voluto dargli una nuova veste! A presto! :)

    LoStraordinarioMondoDiUnaStudentessaSottoEsameDiLuisaNapolitano

    RispondiElimina