lunedì 10 giugno 2013

Two is megl che one

Non c'è niente da fare. E' tempo di bilanci.
Anche quest'anno festeggio il compleanno del mio blog in ritardo (la data vera è il 5 giugno). Ma molto prima dell'anno scorso...sto migliorando, eh.
Eh sì, un altro anno è passato.
Sono cambiate tante cose in quest'anno. Nella mia vita e perché no, anche qui nel blog.
E' un angolo tutto mio, dove parlo di me, delle mie emozioni  e dei miei pensieri.

Dove a volte si racconta Alice come sognatrice, Alice come lavoratrice o Alice come mamma. Molto altro resta privato perché la sua voglia di esporsi in tante sue forme o sfaccettature non può ledere il diritto di chi le sta accanto di godere della giusta privacy e del sacrosanto diritto di non venir raccontato nel blog.

Cosa dire? Che questa esperienza ha preso forma, ha assunto dei contorni più definiti, è passato quell'innamoramento iniziale che ti fa vedere tutto bello e adesso sa distinguere meglio cosa vale la pena e cosa no.

Ha approfondito la conoscenza con qualche sua follower e questo è stato il regalo più bello che ha ricevuto. Un po' come le succede nella vita ultimamente, amicizie che si allontanano, che forse non si riconoscono più, del resto crescendo si cambia (è capitato anche a me) e nuove amicizie che si formano piano, piano e che le riempiono il cuore.
Nella rete è lo stesso: follower storici che saranno sempre nel suo cuore e che continuano ad incrociare la sua strada e altri scomparsi, ai quali si sovrappongono nuove conoscenze disposte al confronto, disponibili a condividere visioni della vita differenti ma altrettanto interessanti.

Insomma, sono ancora qui.


20 commenti:

  1. Auguri a te e al tuo blog! :)

    RispondiElimina
  2. Wow... due anni... è ancora piccino il tuo blog! :)
    Auguri alla blogger e alla sua creatura!

    P.S. Tutti a fare bilanci in questo periodo, eh? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, è ancora un cucciolo.
      P.S. E questo era il più facile da fare...vedrai il prossimo. A pensarci bene, ho passato la mia vita a fare "bilanci".

      Elimina
    2. "Grazie" si capiva che era sottinteso? :)

      Elimina
    3. Ma certo che si capiva... ed è così evidente seppur tacito che guarda, le prossime volte risparmiamoci direttamente la formalità. :)

      Elimina
  3. Allora auguri! E' bello trovarsi consistenti con se stesse ed essere ancora qui, nel tuo spazio a rccontarci di te!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, è uno spazio tutto mio e ne ho proprio bisogno. E' liberatorio!

      Elimina
  4. In-solita Alice ;D!
    Ma che dico, per me sei sempre la solita :D!
    Tanti auguri per il blog, per la sua autrice e per la sua costanza.
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simonetta. Beh, la costanza non è costante, ma si fa quel che si può!

      Elimina
  5. Auguri! Si, crescendo si cambia.
    Quindi, tu saresti "cresciuta"?
    Tu?
    Se lo dici un'altra volta magari mi convinci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cresciuta, cresciuta, cresciuta...ti ho convinto?
      Che poi detto da te....
      Grazie Velma!

      Elimina
  6. Risposte
    1. Doppio grazie allora! Ciao Monica!

      Elimina
  7. Auguri! :)
    Le amicizie della rete sono davvero "calde", anche se non hanno quasi mai un volto! un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E quando ti perdi un'occasione come Mammacheblog, poi capisci che dispiace tanto. Ma va bene lo stesso, perché il calore arriva comunque.
      Grazie!

      Elimina
  8. Bel traguardo!
    Spero che in futuro avrai sempre voglia e tempo di scrivere in questo tuo spazio, per condividere con noi le tue vicissitudini e le tue "evoluzioni"!
    A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In ordine:
      1. tempo ne avrò sicuramente
      2. voglia non so, ma mi metterò di impegno
      3. evoluzioni, mah ;)

      Elimina
  9. e allora tanti auguri e 100 di questi post! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E se mi prende il matto e scrivo un post al giorno? Tempo tre-quattro mesi li ho già scritti 'sti 100 post! No, no, non c'è pericolo! Hahaha, grazie Fioly.

      Elimina