lunedì 6 maggio 2013

730 e crisi di nervi


Ci si può ridurre tutti gli anni a compilare il 730 all'ultimo momento?

A casa mia sì. Ieri ho passato tutto il pomeriggio e buona parte della serata a cercare di uscirne, visto che avevo l'appuntamento col CAF proprio stamattina.


Il primo step è sempre la ricerca di tutti i documenti da detrarre, che sarebbe troppo facile averli già belli pronti dentro a una cartellina. Vuoi mettere l'adrealina nel cercare disperatamente le carte in tutti i posti dove di solito accumuli le carte da conservare?
Ed è significativo come trovi immediatamente le carte che potresti anche aver gettato (e anzi ti domandi perché NON le hai gettate), mentre quella ricevuta che ti ricordi benissimo di averla vista pochi giorni prima salta fuori solo al terzo o quarto giro.

Sono provata.

E non solo per la disorganizzazione congenita, ma anche per l'idiozia di chi stabilisce le istruzioni per la compilazione del modello:

Caro signor compilatore (deve essere un uomo per forza, una donna non arriverebbe mai a tanto)
sappia che se ieri le fischiavano le orecchie, era colpa mia. L'ho pensata intensamente, maledicendo tutti quei codici da inserire. E per inciso, cosa ho cercato a fare le polizze auto per indicare il contributo SSN se poi, a tradimento, proprio alla fine, scopro che si può dedurre solo la parte eccedente i 40 euro? Non si fa così!

Scherzi a parte, verrà mai il giorno in cui presentare una dichiarazione, o qualsiasi carta ad un ente pubblico non richieda a scelta:
a) l'assistenza di un commercialista
b) una crisi di nervi




23 commenti:

  1. Anche io ieri :D!
    Un abbraccio :D!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' il momento clou. Ricambio l'abbraccio.

      Elimina
  2. E lo so! Alla fine ai risolto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alla fine sì ce l'ho fatta. Diciamo che mi complico la vita da sola, perché faccio tutto all'ultimo momento.

      Elimina
    2. "hai", ovviamente!
      Se non ti riducessi all'ultimo probabilmente nn saresti tu!

      Elimina
  3. Anzi credo che più andremo avanti più sarà complicato. Se vuoi il mese scorso scrissi un articolo su BBMag appositamente sul 730.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ho visto l'articolo. Lo faccio tutti gli anni, ma quest'anno avevo delle spese di ristrutturazione e già lì avevo il dubbio sulla data di riferimento: data fattura o pagamento? Ogni anno poi cambiano i limiti e bisogna leggersi bene le istruzioni e tanta gente preferisce farselo fare. Dovrebbe essere più semplice: la burocrazia, un male tutto italiano.

      Elimina
  4. Anch'io trovo ingiusto non poter compilare in autonomia la dichiarazione dei redditi. Ma il problema vero è il nostro fisco, troppo complicato e articolato. Quante cose da sistemare in questa povera Italia! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come diceva Bartali: tutto sbajato, tutto da rifare! :D

      Elimina
  5. 730 una di quelle cose che per me equivale ad arabo!! meno male che in famiglia ho un papà e un fratello che sono super-esperti;-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brontolando lo faccio tutti gli anni, però basta una distrazione e l'errore è dietro l'angolo. Pensa che l'anno scorso mi è arrivata una sanzione perché l'anno prima il CAF mi aveva fatto aggiungere una voce del CUD di mio marito che invece non si poteva detrarre. Le istruzioni in alcuni casi sono nebulose o fuorvianti. E il CAF non mi ha risarcito perché avendolo compilato io non avevo pagato niente. Si, ma allora non modificarmelo!

      Elimina
  6. Urca! il 730!! devo fare quello di mio marito che è in Germania.... uff!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, potresti raccontarmi come funziona in Germania. Scommetto che sia tutto più semplice, così a naso.

      Elimina
  7. Oh beh, io mi riduco all'ultimo sempre, quindi relax che c'è gente messa peggio di te xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Haha Anto. Tu hai l'età dalla tua, io sono senza speranza! ;)

      Elimina
  8. Mi fa piacere sapere che non sono l'unica a disperdere le ricevute delle spese da scaricare in tutti i meandri più riposti e dimenticabili della casa... mi sento meno sola XDD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi Asaka, questo è il solo motivo per cui racconto certi aneddoti (che probabilmente qualcuno pensa che potrei tenere per me ;) nel blog: far sentire a casa chi passa di qua e si ritrova nelle stesse situazioni; per non prendersi troppo sul serio e per chiudere la questione con un sorriso.

      Elimina
  9. Mia cara Alice , già il nome mi sta simpatico, ti presento una diversamente attenta per eccellenza...
    Qualsiasi documento mi sottopongano e purtroppo in queti pochi mesi è mancato il mio compagno, ho una vera crisi di panico ..quindi figurati se non ti capisco!
    Un blog spontaneo e veritiero , mi permetto iscrivermi e sarei tanto contenta dessi un'occhiata al mio http://rockmusicspace.blogspot.it/ e se ti fa piacere ricambiassi...
    Ne sarei felice e onorata!
    Un abbraccio e grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Nella, benvenuta! Appena posso faccio un salto da te e grazie, sei molto gentile.
      P.S. E pensa che io lavorando in ufficio sono abituata ai documenti!

      Elimina
  10. Commercialista o crisi di nervi.... ce li ho entrambi, ho risolto !
    Che momento devastante, odio quei maledetti moduli !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io risparmio il commercialista, ma la crisi di nervi me la godo tutta!

      Elimina
  11. Urca! Mi devo decidere a preparare le carte da portare al commercialista!
    La crisi di nervi la tengo per qualcos'altro!! :-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sai com'è, oltre al disordine, scoprire la domenica che "qualcuno" non ha scaricato il cud dalla mail aziendale...non ha prezzo!

      Elimina