sabato 30 giugno 2012

Prima candelina per il mio blog!


Immagine tratta dal web: leggesi Buon compleanno dog Blog!
Ebbene sì, questa avventura è iniziata un anno fa. Non su Blogger a dire la verità, ma su Overblog e a ottobre mi sono copiata tutti i post sulla nuova piattaforma. Che ci fosse un modo per trasferire tutto il blog non mi è neanche passato per la testa e a dire la verità poi non ho voluto informarmi se fosse davvero possibile.



Tempo di bilanci? Ma sì ... che bilancio sia!

La molla che mi ha fatto decidere di aprire il blog è stata la voglia di sfogare il mio nervosismo. Questo blog ogni tanto funziona come un lettino. Mi stendo, dico quello che mi passa per la testa e dopo mi sento meglio. E senza neanche pagare lo psicologo che mi ascolta! E' libbberatorio! 

E non sono la sola a dirlo. Ho letto anche in un sacco di altri blog che è terapeutico mettere in ordine i propri pensieri e provare ad esprimerli. Non è sempre facile, eh. Quando i pensieri girano liberi per la testa sembrano ben definiti, chiari, precisi, puntuali. 
Quando cerco di racchiuderli e costringerli nelle parole... chissà perché l'effetto non è mai lo stesso.
Ma non sono una scrittrice e quindi mi accontento.

Ho parlato di cose diverse, ho cercato dentro di me pensieri che non avevo incontrato prima e credo di aver sempre onestamente ammesso che si trattava di pensieri in libertà, senza nessuna presunzione di avere la verità in tasca.. che poi come si fa a mettere la verità in tasca? E' un po' come la felicità, non la puoi rinchiudere da nessuna parte, no?

A volte mi domando se sono pallosa. Potete dirmelo eh? E' che parto sempre con le buone intenzioni di scrivere un post simpatico e poi il discorso devia per la tangente e diventa tutto tranne un post divertente.

Perché, se mi impegno, so essere divertente.. è incredibile ma è così! Riesco perfino a far sorridere gente che non conosco! Non tutti, eh. Diciamo quelli disposti a lasciarsi un po' andare e a non prendersi troppo sul serio. Che di gente tanto seria ce n'è davvero troppa in giro.

A proposito di gente, in questo incredibile anno ho conosciuto persone diverse che mi hanno fatto ridere, piangere, riflettere. Uscire dal deserto emozionale del mio ufficio e incontrare persone così mi stringe il cuore. Sembrerò patetica ma è così. 

Perché Alice è così. O ti sta sulle palle o ti sta simpatica.... non ci sono vie di mezzo. Non si concede sconti, si fa mille paranoie... ma alla fine è così. E' la sua natura!

Grazie a tutti quelli che passano di qua e lasciano un'impronta. Un piccolo segno che, come una piccola ruga sul viso, gli conferisce un nonsoche di vissuto.










23 commenti:

  1. Buon compleanno al tuo blog allora!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eu!
      P.S. Beccata! Nottambula anche tu, eh!

      Elimina
  2. Buon compleanno, cara! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Vale! Un anno è un anno, eh!

      Elimina
  3. Auguri Alice :)! Siamo praticamente "gemelle": per me sarà un anno lunedì e mi ci hai fatto pensare tu, visto che io ho seri problemi a ricordare le date degli anniversari!
    Il tuo blog non è palloso. E' una parte di te e quindi riflette la tua profondità, le tue paure come le tue gioie e i tuoi lampi di felicità.
    Un abbraccio "caldo" (qui oggi non si respira in casa!).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, Simonetta... a dirla tutta non è proprio oggi il giorno giusto, ma io arrivo sempre tardi .... Però, giorno più giorno meno, un anno è passato e mi sembrava giusto festeggiare il mio blog... se lo merita, perché grazie a lui ho incontrato grandi persone. (Dici che sembro matta a parlare del blog come fosse un'entità a sè? Mah)
      Ricambio con un abbraccio "condizionato" allora!

      Elimina
  4. Vero, è terapeutico!
    Ma tu non ti senti più "tu", quando scrivi? senza costrizioni, senza falsi perbenismi, senza timore di dire, senza cercare la giusta intonazione di voce perchè le parole dette a voce poi possono essere fraintese?
    Per me è così.
    In un post che avevo scritto tempo fa Miasorella ha commentato dicendomi che mi preferiva nel blog piuttosto che nella vita reale. Certo questo potrebbe essere il solito "carognesco commento" di una sorella che ci conosce sotto ogni aspetto da una vita, io però lo prendo come un complimento, perchè credo che in un blog in cui si scrive in libertà, c'è la nostra vera e più intima identità.

    Quanto alla gente seria che si vede in giro, devi sapere che io sono seria, ma talmente seria che se m'incontrassi per strada stenteresti a riconoscermi tanta è la mia serietà...però a volte mi fai ridere, a volte mi fai riflettere e quando metti su qualche bella musica mi fai anche sognare.
    Quanto a pallosa direi proprio di no! L'unica pallosa qui è La solita mamma, lo sanno tutti! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo: Buon Bloggeanno!

      Elimina
    2. Hahahaha! Mi fai morire Velma, lo sai vero?
      Allora, una cosa per volta: il rischio di essere fraintesi c'è anche qui e forse anche di più che nella vita reale. E credo che mi sia anche capitato di essere fraintesa, ma, se ci si dà una possibilità tutto si risolve, in caso contrario ...arrivederci.
      Comunque è vero "c'è la nostra vera e più intima identità" per alcune di noi, altre non ne racconterebbero la metà, nemmeno sotto tortura. Ma le rispetto perché è una scelta personale.
      Non ho niente contro la serietà (in fondo sono anch'io una persona seria), ma ho qualche problema col prendersi troppo sul serio. Bisognerebbe abituarsi a prendersi un po' in giro, fa bene alla salute, fa vedere le cose da un'altra prospettiva (e tu questa visuale ce l'hai cara mia!) Io ne ho fatto talmente un'arte, che il più delle volte scopro il fianco e gli altri se ne approfittano. Sigh.
      Cavolo! Ho usato il termine "pallosa", non avrò mica violato il copyright di Pallandia, vero? ;)
      Baci

      Elimina
    3. Non ho ancora registrato il marchio palloso ;D!
      Però non sapete quanto mi fa piacere essere "presente" nelle vostre conversazioni! Se non magia dei blog questa :)!
      Un abbraccio ancora più "caldo" di ieri a tutte e due!

      Elimina
    4. facciamo così: gli abbracci li facciamo "volanti" se no ci appiccichiamo!
      No dico, venite in terronia e poi ne parliamo di caldo! Qui sudano anche le zanzare!

      Elimina
    5. @La solita mamma: anche a me piace tanto ritrovare persone conosciute negli altri blog e mi piace quando si intrecciano le conversazioni!

      @Velma: lascia stare che anche qui al nord non si respira, c'è un'afa che si taglia col coltello!

      Elimina
  5. Quando ho aperto il mio blog, non mi aspettavo di fare delle amicizie virtuali. E invece l'aspetto affettivo è stato quello che alla fine ha prevalso di questa esperienza. Chi lo avrebbe immaginato, che i legami nel mondo virtuale potessero essere anche più forti di quelli vis à vis?
    Anche il tuo blog fa parte di questa bella scoperta.
    Tanti auguri!

    Ps: bella la nuova grafica. È un regalo di compleanno?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti piace? Grazie, ogni tanto mi piace cambiare.
      E' vero, l'aspetto affettivo è stato una bella scoperta anche per me. L'anno scorso, appena aperto il blog, mia figlia stava facendo gli esami di terza media. Io, so che stenterai a crederlo, ero agitatissima (che tra parentesi devo smetterla perché alla fine lei se la cava sempre!) e la prima persona in assoluto che ha commentato il mio blog, Santiaga, mi ha sostenuto per giorni con i suoi commenti gentili. Beh, io trovo che sia una cosa fantastica, davvero.
      Il mio blog, la lettura degli altri blog che seguo, lo scambio di commenti e la condivisione di emozioni e risate è diventata ua parte molto importante delle mie giornate.
      Un abbraccio forte.

      Elimina
    2. Anche per me è così, e me ne stupisco ancora. Quando ho aperto il mio blog pensavo sarebbe stata una cosa molto più unidirezionale. E invece è un'esperienza di condivisione che, in molti casi, si trasforma in vero affetto.
      Buona domenica ;)

      Elimina
  6. Sono certamente di più quelli a cui Alice sta simpatica ... com'è possibile giudicare "pallosa" una che scrive cose così sincere ed immediate ed in un modo così spiritoso?
    Un abbraccio cara Alice e tanti auguri per il tuo primo anno di blog! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio Mr. Loto, anche se mi piacerebbe che il mio lato spiritoso avesse il sopravvento, ma ultimamente il mio lato riflessivo ha la meglio. Speriamo che il secondo anno sia un po' più allegro, come conseguenza del mio essere serena e allegra. Ma non ti preoccupare, le figuracce saranno sempre lì dietro l'angolo ad aspettarmi ;)
      Ricambio l'abbraccio e grazie ancora.

      Elimina
  7. Ciao Alice! Congratulazioni e tanti auguri per il primo (di una lunga serie) compleanno del tuo splendido blog! Altro che pallosa, io lo trovo sempre pieno di cose interessanti e di grande ispirazione! E' sempre un piacere venirti a visitare! Inoltre tu sei stata tra le mie prime follower e sei una delle più assidue, e per questo ti sarò sempre molto riconoscente! :) Sono contenta a maggior ragione di vedere che in tanti apprezzino il tuo operato!! :)
    Un abbraccio ed a presto,
    Laura
    Ps. Scrivere un blog è assolutamente terapeutico!! E alle volte ti fa anche apprezzare di più le piccole cose, perchè scrivendole noti che alcune non sono così terribili come sembravano nella propria testa ed altre invece si rivelano piene di poesia una volta messe nero su bianco! Una bella scoperta! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero. Scoprire che anche altre persone hanno le stesse sensazioni o le stesse paure, ti rincuora e fa vedere le cose da un'altra prospettiva.
      Grazie per le tue belle parole e lo sai che vale lo stesso per il tuo blog.
      Un abbraccio anche a te.

      Elimina
  8. Io di ho scoperta da molto poco Alice, e solo in occasione di questo tuo primo blogcompleanno mi decido a lasciarti un mio pensiero.
    Mi piace leggerti, mi auguro che questo sia solo il primo di una lunga serie di blogcompleanni :-)

    Grazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che gentile! Grazie! Mi ha fatto molto piacere questo tuo commento.
      Benvenuta!

      Elimina